Logo

Protagonisti del capitolo

Il Tau simboleggia l’Ordine dei Frati Minori. Nel logo sta a significare il singolo frate e la fraternità più in generale. Per il fatto di evocare la croce di Cristo viene identificato con Cristo stesso.

 

Il Tau è l’ultima lettera dell’alfabeto ebraico. Nel profeta Ezechiele (9, 4) e nell’Apocalisse (7, 2-3) viene presentato come segno di salvezza. Per la sua somiglianza alla croce fu preso dai cristiani come segno della propria appartenenza a Cristo. San Francesco con esso firmava le sue lettere (FF 990).

Luogo del capitolo

Taizé è un piccolo comune della Francia situato nella regione della Borgogna-Franca Contea. Nel 1940 Roger Schutz (frére Roger) vi fondò una comunità cristiana monastica ecumenica. Oggi la comunità di Taizé conta un centinaio di fratelli, cattolici e di diverse origini evangeliche, provenienti da quasi trenta nazioni.

 

Con la sua stessa esistenza, la comunità incarna il senso pieno del dialogo, della fratellanza e della pace. È il luogo privilegiato della riconciliazione tra cristiani divisi e popoli separati. Sulla lettera “e” della parola “Taizé” in luogo dell’accento acuto viene riportato il logo ufficiale della comunità.

Tema del capitolo

Il tema del capitolo è “Frati in dialogo”. Il Serafico Padre San Francesco per tutta la sua vita è stato uomo del dialogo: con i fratelli e le sorelle, con la Chiesa, con ogni creatura della Terra e del cielo.

 

La necessità di essere tessitori di dialogo, costruttori di ponti, artigiani di pace, oggi più che mai interpella ciascun frate e la vita di ogni fraternità.

Messaggio

Convocati dal Dio Uno e Trino, per sperimentare il dialogo con frati di diverse nazioni, per divenire costruttori di dialogo nei rispettivi ambienti di vita.

Indietro
Powrót do góry